.
Annunci online

  scorretta [ sogno una vita vagabonda da narratrice di storie... ]
 
 
         
 


Ultime cose
Il mio profilo



comitato per un'altra tv

cerca
letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
 


12 luglio 2006


CreditoFaivre17.jpg (22109 byte)

LA PATRIA E' SALVA !!!

mentre sui giornali ci si arrovella nel tentativo di capire cosa si siano detti Zidane e Materazzi il Medioriente torna a bruciare, in India il fondamentalismo torna a colpire e   la nostra coalizione traballa sull'Afghanistan...ma chissenefrega...la patria è salva!!!






permalink | inviato da il 12/7/2006 alle 12:43 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


6 luglio 2006


Una bella mobilitazione...




permalink | inviato da il 6/7/2006 alle 11:38 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa


28 giugno 2006


Ultimi giorni di raccolta firme per la proposta di legge di iniziativa popolare PerunaltraTv.....




permalink | inviato da il 28/6/2006 alle 16:32 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


27 giugno 2006


In questi mesi di silenzio ho maturato una convinzione. Nessuna ulteriore delega. Voglio diventare il cambiamento che desidero vedere nel mio paese.




permalink | inviato da il 27/6/2006 alle 17:30 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa


12 marzo 2006


Ma dove sta la Politica? Ma dove sta questa Unione? Ma dove sta Romano Prodi????????????




permalink | inviato da il 12/3/2006 alle 17:18 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (7) | Versione per la stampa


5 febbraio 2006


Indovinello

Uno che aspetta sempre le idee degli altri. All'improvviso gli altri non ne hanno nessuna, e lui si scioglie in idde vecchie...chi è?




permalink | inviato da il 5/2/2006 alle 19:7 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa


18 gennaio 2006


Giorni pieni di entusiasmo per questa nuova avventura. E' nato a Roma il

                       COMITATO PER UN'ALTRA TV
                                                                         




permalink | inviato da il 18/1/2006 alle 20:1 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa


9 gennaio 2006



...guardare il mondo con i tuoi occhi aiuta i miei a scorgere l'orrizzonte...




permalink | inviato da il 9/1/2006 alle 17:24 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa


7 gennaio 2006


LE MIE STRANE ABITUDINI

- dormo sempre  con i piedi fuori dalle coperte e rigorosamente senza calzini

- non esco di casa se i capelli non stanno come dico io

- leggo tutti i giorni l'oroscopo

- fumo le philip morris sottili superlight

- porto mutande ultra comode e anti-sesso


Il mio giochetto finisce qui.  Non conosco nessuno al quale poter girare il messaggio.




permalink | inviato da il 7/1/2006 alle 19:11 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa


5 gennaio 2006


UNA NUOVA LINGUA

C'è bisogno di una lingua che finalmente dica quello che dobbiamo dire. Perchè le nostre parole non corrispondono più al mondo. Quando le cose erano intere, credavamo che le nostre parole le sapessero esprimere. Poi a mano a mano quelle cose si sono spezzate, sono andate in schegge franando nel caos. Ma le nostre parole sono rimaste le medesime. Non si sono adattate alla nuova realtà. Pertanto, ogni volta che tentiamo di parlare di ciò che vediamo, parliamo falsamente, distorcendo l'oggetto che vorremmo rappresentare. Tutto si fa disordine. Ma le parole, hanno la capacità di cambiare. Il problema è come dimostrarlo. A meno che non cominciamo ad assimilare il concetto di cambiamento nelle parole d'uso, continueremo ad essere perduti
.




permalink | inviato da il 5/1/2006 alle 12:44 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa


2 gennaio 2006



PERENNE AMARE I SENSI E NON PENTIRSI

In questi giorni di mutevolezza senza freni... di saliescendi dell' umore... di ormoni ballerini...sto perennemente eccitata nell'attesa di qualcosa...giorni di sospensione che sono preludio di qualche evento dirompente...lo so...mi capita così...e non mi sbaglio mai!!!

In questi giorni di transizione verso il nuovo anno...una notizia... mi ha ricacciato mio malgrado...con gli occhi rivolti al passato...felice perchè lui aspetta un bambino... triste per non poterglielo dire...era un amico e un amante...

In questi giorni collassoni di pesantezza di vino e lenticchie...mi capita di vedere immagini di New York...e la frenesia ha inizio...vagheggio di una vita vagabonda...e della inutilità delle radici...raccolgo sguardi perplessi...e sorrisi per quieto vivere...




permalink | inviato da il 2/1/2006 alle 16:58 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


31 dicembre 2005


Navigando navigando

Branko dice: "tutto il 2006 sarà un viaggio pieno di sorprese, una crociera su un mare che circonda un'isola felice". Ed io, da brava pesciolina, in questo mare mi ci tuffo. Nessuna paura di annegare. L'isola c'è, navigando navigando la vedo più vicina. Stare in mare aperto mi rasserena. Vedo solo orizzonti. Nessuna paura di arenare. Ho preso il largo su una zattera precaria ma confortevole. In balia delle onde mi sento più ferma. Nessuna paura di perdermi... buona navigata a tutti...




permalink | inviato da il 31/12/2005 alle 15:40 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


29 dicembre 2005




Coloro a tinte forti una foto in bianco e nero...scrivo la sceneggiatura di un'opera che non reciterò mai...solo l'immaginazione oggi mi salva...il coraggio è impigrito, irrigimentato...tutto si tiene troppo...




permalink | inviato da il 29/12/2005 alle 15:24 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa


25 dicembre 2005


I MIEI AFFETTI

Le persone che conosco da tempo sono fonte di emozione perchè di loro so un'infinità di cose e tutte si affacciano insieme nella mia mente, e mi sembra più di quanto possa mai entrare in una sola persona. Con i miei affetti vivo mantenendo una distanza di antico stampo, come se non esistesse il telefono. Nessuna quotidianità necessaria.




permalink | inviato da il 25/12/2005 alle 16:46 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


22 dicembre 2005


L'ACCORDO DI NATALE

Ci avrei giurato!!! L'accordo era, che quest'anno i regali sarebbero stati banditi...perchè siamo diventate grandi...perchè finiamo sempre col regalarci "cazzatine costose"...perchè abbiamo indivituato una seria ONG di Sarajevo a cui quei soldi farebbero comodo. E invece no, l'accordo è  saltato...perchè la Valli i regali alla fine li ha fatti...era in Bosnia e non ha resistito...perchè la Vale  ha comprato le solite cazzatine costose...era un pò depressa e lo shopping natalizio le ha tirato su il morale...perchè la Sami e le altre hanno fatto lo stesso...perchè poi il 26 c'è il raduno in campagna e non si può mica giocare a carte tutto il giorno...perchè la cosa più divertente del Natale è spacchettare tutte insieme...perchè...perchè...perchè le mie amiche le conosco bene e sono stata previdente...ho acquistato un  bellissimo e coloratissimo stok di cappelli...




permalink | inviato da il 22/12/2005 alle 17:13 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa


10 dicembre 2005


Alla ricerca della forza del tempo che fu

In questo moderno clericalismo al quale dovrebbero sentirsi vincolati i cristiani inmpegnati in politica, intravedo una strumentalizzazione del bisogno di identità. Sembra quasi che la ri-cristianizzazione della società sia l'unica risposta possible alle minacce esterne e a quelle interne. L'identità cristiana del terzo millennio pare configurarsi come un progetto di riconquista delle anime perdute, una sorta di nuova Controriforma. Francamente, in tutto ciò, c'è molto poco di spirituale e troppo di nostalgico. L'identità non può essere che la base di partenza da cui protendersi in un dialogo universalistico per non dimenticarsi che gli uomini sono tutti uguali.




permalink | inviato da il 10/12/2005 alle 19:19 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa


5 dicembre 2005


UN OCCHIO CHE VEDE

Roma è un luogo inesauribile, un labirinto di passi senza fine: e per quanto io la esplori, arrivando a conoscerne a fondo strade e quartieri, la città mi lascia sempre con la sensazione di essermi perduta. Perduta non solo nella città, ma anche dentro di me. Ogni volta che cammino sento di lasciarmi alle spalle me stessa, e nel consegnarmi al movimento delle strade, riducendomi ad un occhio che vede, eludo l'obbligo di pensare; e questo, più di qualsiasi altra cosa, mi dona una scheggia di pace, un salutare vuoto interiore. Il mondo è fuori di me, mi sta intorno e davanti, e la velocità del suo continuo cambiamento mi rende impossibile soffermarmi troppo su qualunque cosa. Il movimento è intrinseco all'atto di porre un piede davanti all'altro concedendomi di seguire la deriva del mio corpo.




permalink | inviato da il 5/12/2005 alle 12:8 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


1 dicembre 2005


IL VALORE MITE DELLA DEBOLEZZA

Saper riconoscere l'utilità della debolezza a me pare un concetto prezioso. Non tutto ciò che è debole è perfettamente inutile. La mitezza derisa come sentimentalismo ipocrita sa riscattarsi con performance sensazionali.




permalink | inviato da il 1/12/2005 alle 18:1 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


29 ottobre 2005


Alle volte mi sento assediata. Troppi, per cui il mondo significa la parte di esso con cui si trovano in contatto...




permalink | inviato da il 29/10/2005 alle 10:48 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


6 ottobre 2005


ODE AI POLITICI DI PROFESSIONE

"Che uomini sono mai questi, la cui anima è tutta presa dal cerimoniale e il cui pensiero e l'azione sono, per anni, rivolti soltanto al modo col quale potranno insinuarsi, a tavola, una sedia più in là, in un posto più elevato? E non che essi non abbiano altro da fare. Oh no! anzi, il loro lavoro si accumula appunto perchè, a causa delle piccole manovre per ottenere l'avanzamento, non si bada a mandare avanti le faccende importanti. Sono degli sciocchi che non vedono come il grado non abbia importanza e che chi sta al primo posto ben raramente fa anche le prime parti; che certi re si lasciano governare dai loro ministri e qualche ministro dal proprio segretario. E allora chi è il primo? Colui, mi sembra, che sa vedere più in là e ha tanto potere e tanta astuzia da valersi delle altrui energie e delle altrui passioni per attuare i propri disegni". Goethe - I dolori del giovane Werther




permalink | inviato da il 6/10/2005 alle 10:34 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa


2 ottobre 2005


Basta un compleanno. Un'occasione per rivedersi tutti. O quasi. Perchè equilibri si sono rotti. Ed io ho fatto la mia parte. Basta il ricordo. Di anni meravigliosi. Maschi e femmine. Amici affiatati e amanti talvolta. Basta un filmino. Di capelli caduti. Pancette cresciute. E un matrimonio. Basta una chiacchierata. Perchè liberi lo siamo sempre stati. Di parlarci con schiettezza. Di infamarci con franchezza. Mi mancheranno queste giornate. Non basterà l'amore. Non basteranno nuovi incontri. Io sono loro. Porto addosso un pezzo di vita. Che è la loro. Che è la mia. Che sono anni indimenticabili. I più belli. Sempre insieme. Tutti insieme.




permalink | inviato da il 2/10/2005 alle 20:51 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


27 settembre 2005



STRATEGIA E TATTICA

Disse Sun Tzu:

" Chi si attesta per primo sul campo di battaglia e ivi attende l'avversario è più fresco; chi vi giunge per ultimo e si affretta all'attacco è invece affaticato. L'abile guerriero fa quindi in modo che gli altri vengano a lui ed evita il contrario. Ciò che fa muovere il nemico di sua iniziativa è la prospettiva di un vantaggio, e ciò che gli impedisce di muoversi è il timore di un disastro. Se il nemico è riposato si cerchi di stancarlo; se è tranquillo lo si metta in agitazione. Si facciano sortite costringendolo alla difesa, avanzando al contempo velocemente in direzioni impreviste...". Perchè  in guerra e  in campagna elettorale, per vincere, occorrono strategia e tattica...




permalink | inviato da il 27/9/2005 alle 21:8 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


21 settembre 2005


IL GIOCOLIERE

Probabilmente non è possibile vivere senza mete. Per non inaridire pensando alle mete, bisogna imparare l'arte dei giocolieri. Si tratta di prendere le mete, gettarle in aria e poi fare di tutto per riacciuffarle. E' un gioco in cui le palle, così somiglianti tra loro da non potersi distinguere, non contano niente: il movimento è tutto.




permalink | inviato da il 21/9/2005 alle 17:21 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


15 settembre 2005


Alle primarie....        
               io voto Scalfarotto !!!
                                          




permalink | inviato da il 15/9/2005 alle 20:10 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


7 settembre 2005


Guardo la pila infinita di piatti da lavare...che da lontano mi strizzano l'occhiolino ...con fare indifferente...sono il retaggio di una divertentissima cena...perchè le mie amiche...tutte...sono personaggi da commedia...e perchè insieme...da anni ormai...condividiamo le nostre vite...così lontane...per scelte d'amore o professionali...e così vicine...perchè legate da un amore profondo...riunite...ancora una volta... a raccontarci i pezzi mancanti...




permalink | inviato da il 7/9/2005 alle 11:47 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


29 agosto 2005


                                             scelte

               strategie                                                             stabilità

                                             incontri                                                                                                                                    futuro
 

                            
                                                    insieme

                                                                                              lavoro
Roma




permalink | inviato da il 29/8/2005 alle 20:15 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa


26 agosto 2005


L'ILLUSIONISTA

In passato... ho lasciato che le cose mi portassero altrove...senza opposizioni nè resistenze...oggi è diverso...ho maturato una decisione importante e definitiva...altre importanti e transitorie...sono in via definizione...perchè in fondo il futuro è immaginazione...e quindi illusione...e l'unica cosa veramente reale è il momento presente...che cambia continuamente...trasformandosi da immaginazione a ricordo...voglio essere l'illusionista di me stessa...fare e disfare progetti...




permalink | inviato da il 26/8/2005 alle 17:35 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


5 agosto 2005


Sono stata latitante per diversi giorni...ma ad un tratto ho avuto la sensazione...che il mio diario...troppo preciso...mi stesse togliendo la libertà...credo sia bene tenerlo solo di tanto in tanto...perchè i tempi vuoti...che lo interrompono...sono quelli pieni...




permalink | inviato da il 5/8/2005 alle 18:18 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


14 luglio 2005


E' vero...so essere davvero stronza!!!...ma mi chiedo...è un imperativo categorico dover socializzare con tutti?...o è più onesto declinare l'invito alla conversazione...con educazione e risolutezza?...non mi si può chiedere di fingere simpatia...per persone a cui salderei la bocca con una fiamma ossidrica...in ispecie certe donne...tipo quelle che si parlano addosso...che pur di raccontarti la loro vita in dieci minuti...rischiano di dover ricorerre al defibrillatore per essere rianimate...quelle dal look talmente alternativo da essere soprannominate "cappuccetto rosso"...quelle che cercano a tutti i costi di entrare nelle tue grazie...per non si sa quale motivo...quelle esagerate...che urlano ai concerti...che ballano da esagitate...e che soprattutto dicono di conoscere il tuo nipotino e di giocarci spesso!!!...




permalink | inviato da il 14/7/2005 alle 16:23 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa


13 luglio 2005


LE MIE VACANZE

Finalmente...dopo estenuanti... trattative...ricomposizioni...mediazioni...si è giunti ad un compromesso... destinazione... Amsterdam !!!!




permalink | inviato da il 13/7/2005 alle 11:31 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

sfoglia     giugno       

"La rapidità dello spirito - tutto il resto che si dice dello spirito sono scappatoie che vogliono mascherare la sua assenza. Si vive per questi istanti di rapidità che zampillano come pozzi artesiani dalla desolazione dell'indolenza" E. Canetti